Ipnosi Costellazioni Familiari Relax

L'Ipnosi non esiste, tutto è Ipnosi M. Erickson

Ipnosi e Livelli di Trance

Ipnosi e Livelli di Trance

 

I fenomeni di transfert sono molto usati nell’ipnosi, ma, secondo la concezione classica, da sola l’ipnosi non è, di per sé, curativa. Erickson e Rossi invece sostengono che lo stato di trance è già, di per se, terapeutico e curativo.

Secondo Erickson ci sono due livelli di trance.

 

1° livello di trance è quello naturale

Ogni persona giornalmente entra in trance perciò il terapeuta potrebbe aspettare che la persona entri normalmente in trance. Non vi è quindi nessuna suggestione

Quando il paziente arriva nello stato di trance può accedere alle proprie risorse interiori che gli consentiranno di guarire anche in senso psicosomatico.

L’idea che ognuno al suo interno ha le risorse per guarire fa si che, a questo primo livello, l’entrare in trance è sufficiente a curarsi.

 

2° livello di trance è un intervento ulteriore provocato dall’ipnoterapista

Si ha quando all’interno del primo livello di trance c’è un ulteriore intervento da parte del terapeuta (  psicoterapeuta o medico) È indotto da terapista attraverso varie tecniche. Esso serve per la guarigione e per l’autorealizzazione.

Il terapeuta deve creare le condizioni, dinamiche e cognitive, per mettersi in sintonia con il singolo paziente e facilitarne la ricerca interiore e la guarigione

Nel momento in cui il paziente entra in uno stato di trance, è necessario che vada a rivedere le cause del suo stare male, guardando il suo passato (regressione, autoanalisi, autointerpretazione) per arrivare all’ insight rispetto a quello che lo ha portato a stare male.

Ogni persona ha le sue risorse inconsce che possono esprimersi attraverso il guaritore interno o la guida interiore. In questo stato possiamo, ad esempio, indurre il cliente a guardare il passato per vedere quando è nato il suo problema, oppure andare nel futuro per vedere la vita senza il problema. Si può avere, quindi, una regressione, una catarsi o un insight.

Possiamo dunque dire che:

  • 1- la trance è naturale (nozione Ericksoniana della trance di tutti i giorni) Lui ritiene che l’individuo giornalmente entra in uno stato di trance che è anche uno stato di guarigione. Rossi dice che ogni ora e mezza circa si ha uno periodo di trans naturale.

     Questo è il 1° livello.

  • 2- Il livello 2° è quando c’è un intervento ulteriore. Dopo aver indotto la trance.

a cura di dr.Paola Felici

Share
© 2000-2018 Copyright Paola Felici P.IVA 1117671005. -